Reportages

Domenica, 17 Settembre 2017 21:15

Lugano Passteggia

Scritto da

Potete trovare le fotografie scattate dai soci del FCL

durante questo evento

Cliccate sui link che trovate in blu qui sotto

Se volete ricevere una foto in formato digitale, grande (ca 3000x4000 pixel) scrivete a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indicando il nome/i  che trovate sotto l'immagine/i.
(le fotografie in formato digitale sono gratuite)

 

Battello

Gandria

Sentiero ... fino alla foce

Parco Tassino

LAC

Piazza Manzoni

Ritratti

Venerdì, 23 Giugno 2017 10:10

Esperienze in sala pose

Scritto da

Pier Carlo Felicani ha presentato il lavoro fatta in sala posa, con più serie

di fotografie dove ha cercato di perfezionare la tecnica di ripresa e di utilizzo delle luci.

 

  1. LE CONDIZIONI PER CONCRETIZZARE DELLE IMMAGINI INTERESSANTI

Il principio delle tre fasi alla base dell’ottenimento di foto particolari

Pensare la foto prima di scattarla

  • quale tipo di immagine: non tutte le modelle si prestano per un tipo di immagine (profilo del viso e profilo del corpo).

 Durante lo shooting: gestire correttamente lo scatto

  • la gestione tecnica
    pensare lo scatto prima di affrontarlo (quale tipo di pose)
  • come gestire la sala pose
  • scelta dei fondali
  • posizionamento delle luci
  • determinazione dei valori (diaframmi iso – il tempo è imposto)

 

La postproduzione finalizzata all’ottenimento dell’immagine “immaginata prima dello shooting”

  • la correzione degli errori commessi durante lo shooting
  • la “lavorazione” dell’immagine per ottenere il carattere pensato “prima dello scatto vero e proprio”.
    L’immagine non sarà unicamente una riproduzione ma qualcosa di diverso.
  1. LA GESTIONE DELLE PERSONE (MODELLE)
  • il rispetto delle persone (modelle)
  • le modalità di accordo: un contatto scritto, la liberatoria, un progetto da concordare
  • l’impostazione del lavoro sul set
  • la verifica alla fine dello shooting
  • l’offerta di scatti
  • eventuali contatti per shooting successivi

Clicca qui per trovare alcune delle immagini
scattate da Pier Carlo Felicani

 

1 SEDIE copia

Si é aperta il 16 maggio all'Osteria Odeon
in via Peri a Lugano la mostra

Musica in fotografia

cliccando qui puoi vedere alcune delle fotografie esposte

qui trovi le fotografie dall'aperitivo d'apetura

Venerdì, 14 Aprile 2017 08:49

GianPiero Pampuri: scatti del 2016

Scritto da

l'11 aprile GianPiero Pampuri ci ha proposto una parte dei sui migliori scatti del 2016,
presentandoli in gruppi di immagini con caratteristiche simili
(non sono, ci ha spiegato, delle serie, anche se alcuni di loro, accoppiati con foto di altri anni,
potrebbero entrare in considerazione per delle future serie).

Clicca qui per vederle

GianPiero ama suddividere il rettangolo fotografico in settori,
di regola in settori uguali.

Nelle foto allegate, nel gruppo 1,
trovate delle immagini con una suddivisione verticale,
nel gruppo 2, orizzontale e
nel gruppo 3 la componente predominate é la diagonalità.

Il volume fotografico preferito da GianPiero é il cilindro;
nel gruppo 4 trovate alcune immagini su questo tema.

Se fotografare significa disegnare con la luce
skiagrafare vuol dire disegnare con l'ombra (skia=ombra in greco):
un'altra passione di GianPiero;
nel gruppo 5 alcune delle sue recenti skiagrafie.      

Sabato, 14 Gennaio 2017 03:44

Punto di vista dell'altro secolo

Scritto da
"Punti di vista dell’altro secolo” 
due scatti a prescindere dalla tecnica … 
 
 
 
 
 
 
 
Domenica, 08 Gennaio 2017 09:21

Odeon : 20 dicembre 2016

Scritto da

Con il Fotochallenge Punto di vista

si sono chiuse le attività del 2016

 

2017

Nuovi temi, idee, propositi ...

 

Clicca qui per vedere altre fotografie

 

 

una prima esposizione all'ODEON ....

 

PALLANUOTO

 

 

 

Domenica, 27 Novembre 2016 20:34

Le ville del Palladio

Scritto da

Le ville del Palladio

 



ARCHITETTURA E PAESAGGIO DELLA TERRAFERMA VENEZIANA
Accompagnatore e guida: arch. Bruno Vezzoni

Abbiamo voluto cogliere gli aspetti più significativi del rapporto

fra paesaggio naturale e costruito sul territorio della terraferma veneziana,

con particolare riferimento ad aspetti caratteristici ed esclusivi dell’area,

quali il paesaggio, la luce ed il rapporto con l’acqua.

 

Agli indirizzi indicati qui sotto, troverai le fotografie scattate dai partecipanti al

viaggio.

 

Aldo Reggiani

Danilo Bruzzone

Silvia Giacomazzi

Filippo Fratoni

Gian Battista Rossi

Giuseppe Piffaretti

Lisa Ciocco

Marianna Laluna

Simona Cresta

Ugo Scoglio

 

 

 

L

 

Giovedì, 18 Agosto 2016 20:11

Christo sul lago d'Iseo

Scritto da
Sergio Mencarelli
ha documentatoo questo evento con le fotografie che potete vedere a

questo link

IL PROGETTO - IL PONTE GALLEGGIANTE

Un percorso pedonale provvisorio e gratuito per un totale di 4,5 chilometri sulle acque del Lago d'Iseo,
in provincia di Brescia, realizzato utilizzando 70.000 metri quadri di tessuto giallo-arancione,
sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità.

Ecco il progetto 'The Floating Piers' dell'artista di fama internazionale Christo
che a Giugno 2016 ha reinterpretato per 16 giorni (dal 18 Giugno al 3 Luglio) il lago lombardo.
L'installazione si sviluppava in circolo da Sulzano a Monteisola (Peschiera Maraglio)
e poi con due diramazioni conduceva all'isola privata di San Paolo.

Tre chilometri sull'acqua ed un chilometro e mezzo lungo la strada pedonale che collega Peschiera Maraglio e Sensole.

I pontili erano larghi 16 metri e alti 50 centimetri
e al termine dei 16 giorni l'intera struttura é stata rimossa e dismessa attraverso un processo industriale di riciclaggio.
Con 'The Floating Piers' Christo torna a lavorare in Italia dopo oltre 40 anni annunciando

"Vi farò camminare sulle acque, meglio se verrete senza scarpe;
sarà una passeggiata dove sentirete le onde sotto i vostri piedi"


© Christo Vladimirov Yavachev

                     

                            


Copyright FotoClubLugano © 2017 Tutti i diritti riservati.